Recensione su DANCELAND di Tekno free doom

Recensione su DANCELAND di Tekno free doom

Recensione su DANCELAND di Tekno free doomRecensione su DANCELAND di Tekno free doom

“TEKNO FREE DOOM”, IL LIBRO DI SYD B arriva con “Tekno Free Doom – Musica, rave, intrallazzi e illuminazioni mistiche” nella collana Black pop di Nobook Editore e a cura di Tatiana Carelli. Un viaggio all’interno del mondo delle feste illegali di fine millennio, scritto da chi ha fatto parte del movimento raver. Si racconta con un romanzo (quasi saggio) il decennio che ha cambiato le certezze, le tendenze e la musica dell’intera Europa. Syd B lo fa attraverso le disavventure ben oltre la legalità di Marco e Stefano, due ragazzi quasi normali che hanno fatto dei rave parties una ragione e uno stile di vita. I ravers erano un’armata colorata che si muoveva su camion e furgoni invece che carri armati e aerei.

1 commento su “Recensione su DANCELAND di Tekno free doom

Lascia un commento