MUSICULTURA: ARMAN CARLO MARIANI

MUSICULTURA: ARMAN CARLO MARIANI

 


start-warsStar Wars, la saga di George Lucas ora in mano alla Disney, si può sicuramente definire opera “lirica” sotto molteplici aspetti: nell’allestimento scenico, negli elaborati costumi, nella trama complessa e di ampio respiro, nella partitura musicale. La musica in un film come sappiamo può essere portatrice di significati, sia che lavori con le immagini che contro di esse, e può procurare gran parte del piacere, anche quando non viene percepita coscientemente. Questo è vero in Star Wars. La struttura della sua colonna sonora, opera di John Williams, si rifà agli archetipi musicali proposti da Richard Wagner nell’Ottocento, 
mediante i quali il molteplice viene colto in immagini sensibili, immediatamente accessibili all’intuizione, che non sono altro che eventi mitici, originari e non databili temporalmente, da cui il mito è costituito e comunicato.”

 

Lascia un commento