Il ritiro, di Tatiana Carelli

Il ritiro, di Tatiana Carelli, NOBOOK©2012

 

Romantico, appassionato, crudele, un amore di quelli che non ci sono più, ancora un tabù immenso.

Giocato dentro e fuori i campi di calcio, “Il ritiro” è la cruda confessione di una passione, forse un bisogno, che nasce nel loro primo “ritiro” insieme. Sono calciatori i due protagonisti, due vite destinate a essere una sola anima, che vedranno crescere una cosa senza nome tra di loro, in quel luogo di assenza dai campionati e dal mondo, meditazione sul proprio stato e preparazione degli obiettivi. La breve convivenza durante il ritiro si trasformerà in quella cosa, una cosa che segnerà Frankie e Pier per tutta la vita.

Una storia d’amore come qualsiasi altra, ma degna di tal epiteto: intensa, travolgente, straziante. E impossibile.

 

Il ritiro, di Tatiana Carelli, Nobook 2012

 

 

 

Lascia un commento