Articolo su World News/ La sindrome della fenice, Giovanni Gastel

Articolo su "La sindrome della fenice" di Giovanni Gastel, ed. Nobook

Articolo su “La sindrome della fenice” di Giovanni Gastel, ed. Nobook

 

Definirla una storia di droghe e abissi è riduttivo. La sindrome della fenice narra del percorso esperienziale del giovane Rusty, il protagonista che rimbalza dall’abuso incontrollato di droghe all’austerità religiosa delle comunità, dalle cliniche psichiatriche alle antiche ville nobiliari, determinato tanto a uscire dal mondo delle alterazioni chimiche, quanto così capace e desideroso di ricaderci. La sindrome della fenice narra in modo crudo ma delicato la debolezza dell’essere umano, anche di colui che, privilegiato di nascita e nella società, sembra avere tutto quanto possa far felici, per svelare quanto ciò possa essere solo apparenza. Quello di Rusty è un viaggio geografico, fisico e mentale, oltre i confini di una fuga che è al contempo una ricerca di se stesso per superare i propri limiti e dominare i demoni. Ma anche e soprattutto una nuova vita, ogni volta. Come la fenice Rusty sa darsi fuoco per poi rinascere vergine dalle sue stesse ceneri. Quella che sembra una ripetizione dell’identico, un loop tossico, avrà una risposta, un finale spiazzante, di quelli che ti fanno rivedere tutta la storia con uno sguardo nuovo. La sindrome della fenice, di Giovanni Gastel, Nobook©2013 CREDITS Actor Giovanni Gastel Director Marco Manes Screenplay Giovanni Gastel – Tatiana Carelli Sound Designer Giuseppe D’Alessandro Makeup artist Paola Breda Editor Erica Capellani Cinematographer Flavio Toffoli Music by 1titled Kisk – Apparel Music Ltd Usaaagi (Usagi Yojimbo) Petar Alargic

Top of Form

 

Lascia un commento